Eventi

8 aprile: a Camogli Lilt, Abracadabra e Acto parlano di tumori ereditari dell’ovaio e della mammella

Promosso da aBRCAdaBRA onlusLilt Genova, con il patrocinio delle associazioni pazienti Acto onlus e Europa Donna,  sabato 8 aprile si tiene al Teatro Sociale di  Camogli il convegno "Io non temo" dedicato ai tumori della mammella e dell'ovaio causati dalla mutazione dei geni BRCA1 e BRCA2, una mutazione che si eredita dalla famiglia e che può condizionare il futuro di molte donne.

Il  Convegno, aperto a tutti, intende far conoscere, con parole molto chiare, le opportunità, le modalità diagnostiche, le possibili scelte, il supporto psicologico predisposto dal sistema sanitario, dalle strutture ospedaliere e dalle associazioni per tutte le donne che, in una casistica ereditaria molto precisa ed effettuando un importante esame genetico, si trovino nella condizione di prendere decisioni importanti su se stesse, prima che la malattia si verifichi.

Ne parleranno Liliana Varesco, responsabile del Centro Tumori Ereditari IRCCS AOU San Martino-IST di Genova, Alberta Ferrari, chirurgo senologo della Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo di Pavia e Paolo Pronzato, coordinatore della Rete Oncologica Ligure, dell' IRCCS AOU San Martino - IST di Genova.

Seguirà un break con brani di esperienze letti dalle attrici Alice Arcuri e Mariella Speranza.

Degli aspetti etici e psico-sociali legati alla decisione di sapere parleranno Luisella Battaglia, professore ordinario di Filosofia Morale e di Bioetica, Università degli Studi di Genova, Elisabetta Razzaboni, psicoterapeuta, AOU Policlinico di Modena, Ilaria Ferrari, medico e consigliere dell' Ordine dei Medici di Genova, nonché vicepresidente dell'Associazione aBRCAdaBRA Onlus e Luigina Bonelli, del coordinamento Screening Oncologici Regione Liguria, IRCCS AOU San Martino-IST di Genova.

Il Convegno sarà anche  anche un momento formativo per Medici, Psicologi ed Infermieri e vi verranno presentate e discusse le linee guida recentemente approvate da Regione Liguria.
La partecipazione al Convegno è gratuita ed aperta a tutti (sino ad esaurimento posti). 

Al termine del convegno Il Ridotto del Teatro ospiterà alle ore 19, un Aperi-Cena benefico, su servizio e catering dell'IPS per l'Enogastronomia e l'Ospitalità Alberghiera Marco Polo sez. Camogli. I biglietti (donazione minima € 30 a persona) sono in pre-vendita (tel 010 2530160 pagamento anche online), oppure a Genova presso Profumerie Sbraccia (via Cipro, via Ceccardi) e presso 2M Oggettistica Regalo (p.za Leonardo da Vinci).

Vai al sito del convegno

  Scarica il comunicato stampa

Partner: