News

Nasce a Torino Acto Piemonte: sarà il punto di riferimento regionale per tutte le donne colpite da tumore ovarico

 

Ogni anno, in Piemonte e Valle d’Aosta 420 donne ricevono una diagnosi di tumore ovarico.  A loro la Regione Piemonte offre una rete eccellente di centri di cura altamente specializzati e una assistenza multidisciplinare in linea con le più avanzate strategie di trattamento di questa complessa neoplasia. 

All’eccellenza della Rete Oncologica del Piemonte e della Valle d’Aosta si aggiunge oggi Acto Piemonte, l’associazione destinata a diventare il punto di riferimento regionale per tutte le pazienti e i loro familiari.

Voluta fortemente da un gruppo di pazienti e di oncologi ginecologi, Acto Piemonte si unisce alla rete Acto già presente a Milano, Roma e Bari per svolgere attività di informazione sulla malattia, offrire servizi complementari a pazienti e familiari, sostenere la ricerca scientifica, promuovere la diagnosi precoce, l’accesso a cure di qualità e la diffusione di programmi di screening. 

L’attività dell’associazione è affidata ad un Comitato Direttivo composto dai soci fondatori Alice Tudisco (Presidente), Elisa Picardo (Vicepresidente), Marco Mitidieri (Tesoriere), Catia Fanton e Heleanna Mara ( Consiglieri), Laura Pellegrini ( Segretaria).

Il Comitato Direttivo è affiancato da un Comitato Scientifico presieduto dal prof. Paolo Zola,  Responsabile della SSD organizzazione e coordinamento percorsi in oncologia ginecologica  pelvica – AOU Città della Salute e della Scienza di Torino.

Affiancano il Presidente Zola un gruppo di medici specialisti in rappresentanza dei principali istituti di cura della Regione: Annamaria Ferrero (Ospedale Mauriziano, Torino), Gianluca Gregori, Marinella Mistrangelo Riccardo Torta (Città della Salute e della Scienza, Torino), Eugenio Oreste Volpi (Ospedale Santa Croce, Cuneo), Maggiorino Barbero (Ospedale Cardinal Massaia, Asti), Alessandro Vigone (Ospedale Maggiore della Carità, Novara), Raffaella Enria (Ospedale Maria Vittoria, Torino), Laura Zavallone (Nuovo Ospedale degli Infermi, Biella), Claudio Lanfranco (Ospedale Cardinal Massaia, Asti), Riccardo Ponzone (Istituto per la Ricerca e la Cura del Cancro di Candiolo, Candiolo)

L’associazione  ha sede legale in via Torino 149, Nichelino.

Un punto Acto Piemonte sarà inoltre attivo presso l’Ospedale Sant’Anna di Torino a breve. Acto Piemonte sarà operativa  da gennaio 2018.

Per contatti: actopiemonte@gmail.com

Partner: