Le vostre storie

Storia di Barbara Paolinelli

Mi chiamo Barbara Paolinelli, sono una donna di 40 anni e da quattro anni e mezzo combatto contro un tumore ovarico, un killer silenzioso che si è annidato nel mio corpo inerme e contro il quale è necessario ingaggiare ogni giorno una strenua lotta.

Ho deciso di scrivere la mia testimonianza intitolata "Chi vincerà" per far capire che purtroppo la guerra non è aperta solo contro il male: ci si deve scontrare a volte con la freddezza delle persone, degli amici, dei datori di lavoro, di chi non si rende conto della reale gravità di un simile stato di salute e pretende che l'essere umano sia una macchina continuamente produttiva. Ci si scontra -ancora troppo spesso- con l'indifferenza e l'incompetenza di alcuni medici, a causa delle quali si perdono attimi preziosi che allontanano sempre più la speranza della guarigione. In un momento in cui si desidererebbe solo la solidarietà e l'affetto del mondo intero, queste ulteriori fatiche sembrano dare il colpo di grazia, spossando uno spirito e un fisico già provati. Nonostante tutto ciò ho deciso di raccontare la mia "dis-avventura" mantenendo sempre il sorriso sulle labbra, per sentirmi vicina e aiutare tutti coloro che si trovano loro malgrado nella mia stessa situazione.

Mi sto cimentando anche a scrivere il seguito della mia testimonianza, un secondo libro, ma questa volta per far capire soprattutto che non bisogna mai arrendersi, neanche nelle situazioni più drastiche, perché la vita è un dono troppo prezioso per lasciarla andare senza combattere.

Inserita il 14 febbraio 2014

Partner: